Alessandro Grassani

Bio

Nato a Pavia nel 1977, Alessandro Grassani si è diplomato in fotografia all’Istituto Riccardo Bauer di Milano.
Ha raccontato grandi eventi internazionali di news come i funerali di Yasser Arafat, lo sgombero dei Coloni israeliani dalla Striscia di Gaza, il terremoto che distrusse la città di Bam in Iran e l’operazione militare israeliana “Summer Rain” che costò la vita a oltre 300 palestinesi.
Con il tempo la sua attenzione si è spostata verso una fotografia di approfondimento e indagine su importanti tematiche sociali che l’hanno portato a lavorare dal Sud America all’Asia, dal medio Oriente all’ Europa afflitta dalla crisi finanziaria, viaggiando per oltre 30 Paesi e pubblicando i suoi reportage sulle principali testate giornalistiche internazionali, tra gli altri, The New York Times, Sunday Times, Sette del Corriere della Sera, Vanity Fair e Internazionale.
Attualmente sta lavorando a un nuovo progetto a lungo termine chiamato “Environmental migrants: the last illusion”, documentando in diversi Paesi, la vita di chi – a causa dei cambiamenti climatici – è costretto a lasciare la campagna per emigrare in città.
I suoi lavori sono stati esposti in mostre personali e collettive in Italia, Londra, Madrid, Tokyo, New York, Parigi e ai Recontres d’ Arles e sono stati premiati al Sony World Photography Awards, Days Japan International Awards, Luis Valtuena Humanitarian Photography Award, PX3 International Awards, Premio Lucchetta-Miran Hrovatin, IPA International Photography Awards e hanno ricevuto una menzione d’onore al Memorial Mario Giacomelli, premio Amilcare Ponchielli e premio FNAC.
Alessandro Grassani è rappresentato dall’ agenzia LUZphoto. ia), D di Repubblica (Italia), Internazionale (Italia), Sette (Italia).
Le sue immagini fanno parte della Collezione FNAC così come parte del Museo dell’Olocausto.

Premi

  • Premio Luchetta/Miran Hrovatin International Award
    Winner
    2012
  • IPA International Photography Awards
    Third prize Editorial-Environmental category and Honourable Mention
 in Photo Essay and Feature Story category

    2012
  • PX3, Prix de la Photographie Paris
    Silver Medal, Feature Story
    2012
  • Premio Amilcare Ponchielli
    Honourable Mention
    2012
  • SONY WORLD PHOTOGRAPHY AWARDS
    Third prize, Contemporary Issues

    2012
  • DAYS JAPAN 8th International Photojournalism Awards
    2nd prize
 
    2012
  • Luis Valtueña 15th International Humanitarian Photography Award
    Winner

    2011
  • IPA, International Photography Awards People story

    Third prize

    2011
  • SOFA Global World Photo Award
    Honourable Mention

    2011
  • Memorial Mario Giacomelli

    Honourable Mention

    2010
  • FNAC contest

    Honourable Mention

    2007

Mostre

  • Io sono testimonianza. I sopravvissuti alla strage di Bologna trent’anni dopo
    Istituto Storico regionale Friuli Venezia Giulia, Trieste
    2012
  • Blue Line
    Museo Civico, Chiusa (BZ)
    2012
  • Aftermath project
    Selezione tra i progetti finalisti
    2012
  • International Photographic Festival screening at La Nuit de l’Annèe
    Arles (France)
    2010
  • Jeani Madsen Gallery
    Santa Monica (California)
    2009
  • FNAC Galleries
    Palazzo Ducale Genova (GE)
    2008-2009
  • FestivalFoto
    Savignano sul Rubicone (FC)
    2006
  • Personale
    Galleria Belvedere Milano (MI)
    2005-2006-2007-2009
  • International Festival of Photography Circa 35
    Roma
    2003

Foto in vendita

Serie The last illusion


Serie The glaciers of the Alps


Serie Journey in Iran